Gestalt – La forma del suono
Camelia Bezzola
NABA, Milan
2017/2018

Per la mia tesi triennale ho lavorato alla creazione del magazine Gestalt – La forma del suono. Il soggetto preso in analisi nel primo numero è il brano musicale Don’t be afraid di Polezsky.
For my bachelor thesis I worked on the creation of a magazine. This research led to my project: Gestalt – The shape of sound. The subject of the issue is the song Don’t be afraid by Polezsky.
Il magazine si articola in cinque sezioni, in ognuna delle quali il brano viene letto e interpratato da uno dei nostri cinque sensi.
Ogni capitolo si apre con un testo o un’intervista, punto di partenza della produzione grafica.
The magazine is divided into five sections. Each chapter gives an interpretation of the song analysed with one of our five senses. Each section starts with a text or an interview, starting point of a different graphic production. 
Il sito web è usato per presentare il brano protagonista di ogni numero – grazie a un video introduttivo – ma è anche il “luogo” dove il magazine è venduto. 
Inoltre dal sito web è possibile accedere ai social del progetto: una pagina Instagram e una Facebook.
The web page presents the song protagonist of each issue – through an introductory video – but it’s also the place where all the readers could buy the magazine.
From the web page it’s possible to visit the social network pages of the project: an Instagram and a Facebook page.

Credits
A work by Camelia Bezzola
Tutorship: Luca Pianigiani
Milan, 2017/2018

This is a student project. No part of this publication may be reproduced in any form or manner whatsoever without prior written permission,
except in the case of brief quotations embodied in critical article and reviews.